martedì 4 novembre 2008

Alfa Romeo Giulia 1300 Junior GT

L' Alfa Romeo Giulia Junior GT 1300 (anno 1966)

La Storia:

Costruita dal 1966 al 1971 la 1300 Junior è stata la versione della Giulia GT più venduta e più famosa.

Distribuita nell'autunno del 1966 va a sostituire la Giulietta 1300 sprint, è stata realizzata appositamente per essere appetibile al pubblico giovane, vista la bassa cilindrata e il prezzo notevolmente più basso, si passa dai 2.245.000 della GT 1600, ai 1.695.000 della Junior GT.

Da notare che non si tratta di una versione più povera della Giulia GT 1600, perchè l'Alfa Junior GT ha tutte le caratteristiche per essere una gran turismo, una sportiva di razza ma dai costi di esercizio limitati per favorire l'ingresso nel mitico mondo Alfa Romeo anche a quelle persone che non potevano permettersi una vettura 1600 di cilindrata.

La Tecnica:

La Giulia GT Junior 1300 è esteticamente identica alla 1600 a parte piccoli particolari come le calotte coprimozzo delle ruote che avevano una fascia nera circolare, il cruscotto in finto legno è identico a quello della 1600 eccezion fatta per il tachimetro tarato con fondo scala sui 200 km/h anziché sui 220.

L'interno della GT Junior era stato semplificato eliminando l'accendisigari e rivestendo il pianale in similpelle. Il volante a 3 razze poco simpatico agli alfisti viene sostituito nel 1967 con uno a 2 razze, durante lo stesso anno viene dotata di servofreno. Alcune differenze sul frontale che aveva un solo fregio cromato inserito nella calandra nera.

La differenza più sostanziale riguarda il motore, un bialbero da 1300 cc che sviluppava 89 CV DIN, in grado di spingere la vettura fino a 170 km/h, un risultato notevole per un 1300.

Nel 1971 la vettura esce di produzione e viene sostituita dal modello unificato, la cui produzione continuerà fino al 1977.

Caratteristiche Tecniche:

  • Motore: cilindrata 1290 cc, alesaggio x corsa = 74 x 75 mm, potenza max 89 CV DIN a 6000 giri/min
  • Alimentazione: due carburatori a doppio corpo Weber 40 DCOE 28
  • Trasmissione: motore anteriore trazione posteriore, cambio a 5 rapporti tutti sincronizzati, con frizione monodisco a secco (a comando idraulico dal 1969), rapporto al ponte 9/41
  • Sospensioni: anteriori a ruote indipendenti, posteriori a ponte rigido
  • Freni: idraulici a disco sulle 4 ruote, con servofreno a depressione dal 1967
  • Dimensioni: lunghezza 4.08 m, larghezza 1.58 m, peso a vuoto 990 kg
  • Prestazioni: velocità max 170 km/h
  • Consumo: 9,8 litri/100 km

Prezzo di listino 1.695.000 nel 1966
Valutazione Attuale: 7.000 euro (ruoteclassiche novembre 2008)

Anche per questa versione della Giulia GT il successo è stato notevole, la produzione iniziata nel 1966 è proseguita fino al 1971, e poi fino al 1977 con il modello unificato.

Nel 1971 la scocca della Junior GT è stata unificata con quella della 1750 GTV, e la vettura nel complesso subisce alcune modifiche meccaniche e stilistiche, ma la forma della carrozzeria rimane pressoché invariata. Nel 1974 la Junior GT subisce un ulteriore restyling adottando il corpo vettura della 2000 GT Veloce.

L' Alfa Romeo Giulia 1300 GT Junior esce definitivamente di scena nel 1977, vissuta a cavallo di due decenni, i '60 e i '70 riuscendo sempre a distinguersi per sportività e bellezza dalle sue dirette concorrenti. Parallelamente alla GT 1300 Junior la casa milanese sviluppa sulla stessa carrozzeria la 1750 GTV e la 2000 GTV, ma ne parleremo nei prossimi articoli.

Nessun commento:

Privacy

Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.
Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.
Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Eventi

  • 7-8 Febbraio 2009 "Milano Classic Motors"
  • 15-16 Novembre Salone del Modellismo Presso Padova Fiere
  • 8-12 Dicembre 2008 Fiera Ricambi Auto Moto d'Epoca a Ferrara